Edizioni del Mirto

Bandi & Contributi Culturali

News

30 Novembre 2018

CERIMONIA DI PREMIAZIONE PREMIO NAZIONALE DI CULTURA ISOLA DI PINO FORTINI 2018 III EDIZIONE

Si è concluso il 30 novembre 2018 la III Edizione del
Premio Nazionale di Cultura Isola di Pino Fortini Comune di Isola delle Femmine.

Il Premio ha come finalità La Valorizzazione del Patrimonio Culturale Siciliano inteso quale somma dei valori materiali e immateriali, fondanti delle Comunità. I Beni Culturali, naturalistico storico, archeologico, letterario artistico, demo-etnoantropologico, tutela del paesaggio, i quali costituiscono aspetti non derogabili dalla evoluzione del pensiero e dei comportamenti umani portatori di crescita dei valori di libertà e democrazia dei popoli.

Il Bando di partecipazione al Premio, iniziato in Agosto 2018, ha visto impegnata la Giuria cosi composta: Presidente Arturo Donati, Giurati per sezione: Angela Nogara, Gianluigi Pirrera, Pippo Lo Cascio, Antonio Frequenza.
L’Evento si è articolato in tre Sezioni: Letteratura - Narrativa edita - Saggistica edita - Poesia: in lingua e dialettale.
Le Opere, pervenute nelle tre Sezioni, si sono rivelate altamente qualificate e meritorie tanto da assegnare fuori Concorso un Premio Speciale e due Menzioni d’Onore.

Premio Speciale Giuria - Edizioni Del Mirto
La signora Napoleon Lucia Capizzi - Rosaria Cascio Navarra Editore

A donna Lucia Capizzi, che per ogni giorno della sua vita, da 1946 al 1998, ha percorso cinque chilometri a piedi per andare al lavoro. All’Autrice di una Opera prima, scritta a 90 anni, nella quale si racconta e racconta, dentro un accurato spaccato di Palermo, dagli anni della Seconda Guerra Mondiale sino agli anni Ottanta, il suo lavoro. All’insegnante Rosaria Cascio che con sensibilità e capacità ha saputo raccoglierne la testimonianza, lasciando alla memoria la storia di una vita esemplare.

Menzione d’Onore all’Opera Giuria - Edizioni Del Mirto
Le Fate di Palermo Maria Tronca Edizioni DOTS

Con una scrittura fortemente legata ai luoghi della Città, dai quali trae l’essenza dei sentimenti che animano le vicende di un gruppo quasi metafisico di personaggi, Le fate di Palermo, pregnante di attese e di umanità, racconta di esistenze e legami, in una sorta di percorso a tappe fatto “di amore familiare, di dolore e disperazione, di gioia pura e di incredula rassegnazione”, in “una Palermo utopica fatta di persone vere di famiglie allargate che accolgono, comprendono, indagano, alla ricerca di risposte che spesso non arrivano”. Un libro che andrebbe adottato per conoscenza territoriale, per sensibilità di sentimenti, per l’esercizio di memoria, nelle scuole della Città distratta.

Menzione d’Onore all’Opera Giuria - Edizioni Del Mirto
Sotto il cielo di Palermo Mariceta Gandolfo Edizioni La Zisa

Palermo e il suo contrario, Palermo e il suo parallelo, Palermo e il suo doppio, è la vera criptica protagonista, dell’opera narrativa Sotto il cielo di Palermo. Con gli strati della vita intravisti nella spoliazione dei suoi personaggi, tradizioni, regole, vissute nella sua “lingua” di dialetto, nelle storie dei personaggi, tra realtà e invenzione, danno voce narrante al luogo periodo del Secolo scorso che fu l’inizio del Novecento fino agli anni 60. Una Storia che appare singola, personale, ma resta corale di Città amata odiata nel presente vissuto di oggi.


E’ seguita l’assegnazione dei Premi Isola di Pino Fortini 2018 III Edizione

Per la Sezione Poesia in lingua
I classificato
Il giorno dei morti Andrea Castrovinci Zenna

Ricorrendo ad una versificazione che fa risuonare equilibri metrici ormai perduti, il Poeta Andrea Castrovinci Zenna è riuscito a evocare nell’Opera il senso profondo della caducità umana.

Sezione Poesia dialettale
I classificato
A u turcu cannistinu Pietro Moceo

Il Poeta nell’Opera, con la sua versificazione dialettale pittoresca quanto addolcita nella direzione della sensibilità attuale, è riuscito a presentare il difficile tema dell'accoglienza coniugandolo con quello del comune sentire della condizione di sofferenza di tutti gli afflitti.

Sezione Saggistica
I classificato
Itinerari per la conoscenza del paesaggio urbano Giuseppe Scalora
Edizioni Lettera Ventidue

In un cielo stellato ma caotico per insufficiente consapevolezza del paesaggio urbano l’Autore traccia elementi, perché ognuno si lasci bioispirare attraverso propri itinerari per la conoscenza dell’habitat umano. Ne consegue per il lettore, una propria percezione degli spazi diversa da quella del progettista tradizionale, perché in cerca di segni e configurazioni dei segni, come se si trattasse di una sceneggiatura inesplorata ancora da trascrivere. Il lettore esplora quindi, nel dramma del territorio, le trame connettive della conoscenza, l’essenza degli animi, dei pieni e dei vuoti, fisici e trascendentali e comincia le proprie passeggiate inferenziali con criteri compositivi diversi, perché estetico cognitivo degli spazi aperti. La drammaturgia e le neuroscienze diventano i nuovo temi d’interpretazione del paesaggio. Si giunge così alla narrazione di un film urbano, in cui solo quelle stelle riconosciute come le luminose polarità progettuali, genereranno le costellazioni indicatrici di una conoscenza del paesaggio che faciliterà il recupero di quella bellezza urbana perduta.

Sezione Saggistica
Opera Bibliografica Storica
La morte nera a Palermo Girolamo Mazzola Edizioni Ex Libris

Girolamo Mazzola, con il certosino lavoro di trascrizione, dei documenti d’archivio concernenti la peste del 1624, ha messo in luce gli stretti legami della Capitale vicereale spagnola e la nuova patrona cittadina, la Santuzza Rosalia, a cui i Palermitani si erano affidati per sconfiggere la peste. L’opera La morte nera a Palermo, affronta le numerose leggende e i tanti misteri su Santa Rosalia conducendo contemporaneamente ad approfondire la conoscenza e la divulgazione del Suo culto.

Sezione Narrativa
I classificato
Confessioni di un amore ambiguo Angelo Di Liberto Edizioni Centauria

Una narrazione avvincente, delicata, misurata e intensa in cui si alternano imprevedibili sviluppi di una vicenda ai limiti dell'assurdo in Confessioni di un amore ambiguo di Angelo Di Liberto. Eventi che si svolgono in luoghi dove ogni ambiente e anche le cose più ordinarie sottintendono molteplici significati di diversificato grado simbolico Il racconto tratteggia un felice scavo psicologico dell'interiorità umana condotto sino alle soglie dell'angoscia. Dimensione percepibile nei riusciti risvolti narrativi sapientemente distribuiti, che ben descrivono precarietà incertezza e abbandono. Sentimenti che emergono all'interno dell' architettura riflessiva dell'io narrante e di una ricercata esplorazione dell'eros.Tutto ciò consente al lettore sensibile di immaginare quanto il disegno di una vita risulti sconvolto e ferito da una fuga senza tracce. Una scomparsa descritta senza cadute di ritmi e di efficacia, con una rara maestria teatrale che cura gli effetti ed ogni circostanza.

II classificato
L’avventura di due Garibaldini per caso Salvatore Sutera Edizioni Leima

La felice trama narrativa richiama alla memoria la controversa epopea risorgimentale offrendo al lettore più attento, le sottili metafore della precarietà dell’agire umano e dell’ineludibilità del destino. Un tema profondo che tocca vicende di un passato poco edificante sullo sfondo di un progetto volto a cancellare la grande potenza economico-industriale del Regno delle Due Sicilie.

III classificato
Malavita Giankarim De Caro Navarra Editore

Un arco di tempo tra l’inizio del Novecento e gli anni ’70, in una Palermo da un lato opulenta dei privilegiati, dall’altro poverissima. Una città aggredita dai bombardamenti, vissuti dal lato dei miserabili, degli ultimi, degli stenti patiti per sopravvivere alla fame, che quasi faceva più paura delle bombe… L’autore ci coinvolge emotivamente con una narrazione epica, senza giudicare l’operato delle protagoniste - due generazioni di prostitute - cui le regole della separazione delle classi sociali e la vita sembravano non dare loro alcuna scelta. Ed invece il coraggio e la determinazione al riscatto della protagonista, Grazia, ci infondono la speranza a non arrenderci mai ad un destino che sembra già scritto, a provarci sempre a ricominciare, anche quando la disperazione e la fragilità della nostra condizione ci indurrebbero a soccombere. Ma solo per caso le vicende si svolgono a Palermo. Potremmo essere in qualsiasi parte del mondo. Orrori, soprusi lotte e vittorie che potrebbero trovare albergo in qualsiasi parte della Terra. Questo è il pregio del romanzo Malavita, una storia locale che è anche una storia universale. Un romanzo che è già una sceneggiatura.

Ma il Premio Nazionale di Cultura Isola di Pino Fortini è un Premio che guarda anche al futuro, alle giovani generazioni, quest’anno il Comune di Isola delle Femmine si è fatto promotore assieme alla Associazione Culturale Student Life, Progetto Isola-Pittsburg in collaborazione con Jacqueline Seeno, di assegnare per l’anno scolastico 2018/2019, due contributi di avviamento allo studio universitario, a due giovani, meritori, che si sono distinti negli studi: Alessia Tedesco e Giulio Costanzo.

La manifestazione ha avuto il contributo volontario del Cesvop, Associazione Mirto Verde Protezione Civile - Guardia costiera di Isola delle Femmine, Imprintig.

Archivio

27 Dicembre 2018

titolo:

vai alla news
20 Dicembre 2018

NUOVA PUBBLICAZIONE

vai alla news
30 Novembre 2018

CERIMONIA DI PREMIAZIONE PREMIO NAZIONALE DI CULTURA ISOLA DI PINO FORTINI 2018 III EDIZIONE

vai alla news
03 Ottobre 2018

MODULO DI ISCRIZIONE CORRETTO postapay evolution

vai alla news
18 Settembre 2018

PROROGA DATA AL 10 OTTOBRE 2018 PREMIO ISOLA DI PINO FORTINI 2018 III EDIZIONE, E MODULO DI ISCRIZIONE CORRETTO

vai alla news
10 Agosto 2018

III PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini 2018

vai alla news
01 Ottobre 2017

NUOVA PROROGA BANDO PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini Isola delle Femmine 2017 II Edizione

vai alla news
25 Giugno 2017

PROROGA BANDO PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini Isola delle Femmine 2017 II Edizione

vai alla news
10 Giugno 2017

PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini I EDIZIONE Isola delle Femmine 2017 II Edizione

vai alla news
30 Luglio 2016

PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini I EDIZIONE Isola delle Femmine 2016

vai alla news
30 Luglio 2016

PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini I EDIZIONE Isola delle Femmine 2016

vai alla news
30 Luglio 2016

PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini I EDIZIONE Isola delle Femmine 2016

vai alla news
30 Luglio 2016

PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini I EDIZIONE Isola delle Femmine 2016

vai alla news
30 Luglio 2016

PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini I EDIZIONE Isola delle Femmine 2016

vai alla news
30 Luglio 2016

PREMIO NAZIONALE di Cultura Isola di Pino Fortini I EDIZIONE Isola delle Femmine 2016

vai alla news
10 Luglio 2016

Premio Nazionale di Cultura Isola di Pino Fortini 2016

vai alla news
01 Maggio 2016

Premio Nazionale di Cultura Isola di Pino Fortini 2016

vai alla news
10 Febbraio 2016

Premio Nazionale di Cultura Isola di Pino Fortini 2016

vai alla news
28 Novembre 2014

PREMIO INTERNAZIONALE DELLA CULTURA SALVATOR GOTTA

vai alla news
07 Novembre 2014

La settimana delle Culture città di Palermo

vai alla news
10 Luglio 2014

IL NODO DI SALOMONE Il simbolo millenario di legami tra l’uomo e Dio.

vai alla news
22 Dicembre 2012

ILLUMINARSI D'IMMENSO

vai alla news
18 Dicembre 2012

III premio Torre dell'Orologio Siculiana

vai alla news
13 Dicembre 2012

PREMIO LETTERARIO NABOKOV

vai alla news
16 Novembre 2012

IV Convegno Nazionale GRUPPI ARCHEOLOGICI D'ITALIA

vai alla news
01 Giugno 2012

FESTIVAL DEL LIBRO UNAMARINADILIBRI

vai alla news
14 Aprile 2012

SETTIMANA DELLA CULTURA 2012 MARSALA 14-22 APRILE

vai alla news
18 Marzo 2012

CONFERENZA NUOVE SCOPERTE NELLA VALLE DELLO JATO DAL PALEOLITICO ALL'ETÀ DEL BRONZO

vai alla news
16 Marzo 2012

Analisi archeoastronomica del megalite di Monte Arcivocalotto

vai alla news
03 Novembre 2011

L'Altare Astronomico o Calendario Solare di Monte Arcivocalotto

vai alla news
20 Settembre 2011

Intervista a Fatti Italiani Salibba Minuscolo Trittico Siciliano

vai alla news
04 Settembre 2011

La Valle dello Jato. Tra Archeologia e Storia

vai alla news
14 Febbraio 2009

Il Piano di Sant’Erasmo. Mille anni di storia alla marina di Palermo

vai alla news
30 Marzo 2007

LE TORRI DI PALERMO Archivio Storico Comunale Palermo

vai alla news
22 Febbraio 2007

Il Castrum di Eircte analisi territoriale delle strutture militari fenicio-puniche sui Monti di Palermo

vai alla news
19 Febbraio 2007

Si riscrive la storia dei Fenici a Palermo. Svelato dopo cinque secoli l'enigma di monte

vai alla news
31 Ottobre 2006

Mostra Ceramica Vissuta di Sicilia Marineo, Castello Beccadelli Bologna

vai alla news
05 Novembre 2005

Il sito di Pietra Tara a Barcarello, Palermo. Indagini preliminari

vai alla news
05 Novembre 2005

Convegno AI CONFINI DI PANORMUS Prime indagini conoscitive del sito megalitico di Pietra Tara Palermo

vai alla news
04 Novembre 2005

Il Monolite di Pietra Tara

vai alla news
18 Maggio 2004

Sentieri e aree attrezzate per i bimbi. Si inaugura la riserva terrestre di Capo Gallo

vai alla news
06 Maggio 2004

Passeggiate Liberty tra preziose memorie

vai alla news
11 Marzo 2004

Riaffiora una trazzera del cinquecento a Capo Gallo, Palermo

vai alla news